Italiaonline rappresenta dramma del Paese che svende aziende pubbliche senza garanzie a criminali sociali

Seguo con allarme e preoccupazione la vicenda di ItaliaOnline, esprimo solidarietà ai 400 dipendenti che rischiano il licenziamento con la chiusura della sede di Torino. Una storia prevedibile e purtroppo tutta italiana in cui l’azionista di riferimento Sawris ha potuto fare quello che voleva senza alcuna legge che glielo impedisse. E’ la punta dell’iceberg dell’ennesima […]